Benvenuta/o in questo mio Blog colorato!

Benvenuta/o in questo mio Blog colorato!

Attività, Esperienze, Laboratori, Storie, Feste, Giochi

dei Bambini della Scuola dell'Infanzia

venerdì 29 settembre 2017

Regole per stare bene a scuola




Durante il primo periodo di scuola,
ci si accorge ben presto del bisogno
di rispettare alcune regole.
Ne parliamo insieme e sono i bambini stessi
a dettare quelle che a loro
sembrano più importanti.
Ho pensato di valorizzare i loro pensieri
inserendoli nella poesia
"Promemoria" di G.Rodari.

Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi
disegnare
giocare
preparare la tavola a mezzogiorno.
mettere in ordine dopo aver giocato

buttare le carte nel cestino

andare bene sullo scivolo
giocare insieme.

Ci sono cose da fare di notte:
chiudere gli occhi, dormire, 
avere sogni da sognare,
orecchie per non sentire.

Ci sono cose da non fare mai, 
né di giorno, né di notte,
né per mare, né per terra,
per esempio:
tirare i capelli

fare lo sgambetto

distruggere i giochi dei compagni

spingere per terra
dare pugni, calci e sberle, mordere
e strappare i disegni degli altri.






Le immagini sono state copiate 
dal testo "Io e gli altri" 
di E.Marini, Giunti Marzocco

mercoledì 6 settembre 2017

Accoglienza: Storia di una farfalla.

Sorpresa...
Abbiamo trovato una farfalla
posata sul nostro cartellone!!!
Ma le sorprese non finiscono qui...
C'è anche un foglietto giallo!
E nel foglietto giallo cosa c'è?
Una piccola storia!
(Questo racconto l'ho trovato
nella rivista Scuola dell'Infanzia,
qualche anno fa).

La farfalla Melissa vola a scuola
"Anch'io voglio venire in questa fantastica scuola,
dove tutti si divertono e giocano insieme!"
pensò la farfalla Melissa quando,
un bel mattino di settembre,
si infilò in una scuola d'infanzia
con tanta luce e tanti bambini che
chiacchieravano e saltavano felici.
Arrivata a casa, Melissa cominciò
a lamentarsi con la sua mamma.
Mamma farfalla non sapeva bene
come dirglielo che a scuola ci vanno
solo i bambini, non le farfalle!
Ma ebbe un'idea. Caricò Melissa 
sulla sua schiena, volò fino alla scuola
dei bambini e, lì, vide un cartellone
con tanti fiori disegnati: margherite, 
rose, viole, garofani...
Allora mamma farfalla sussurrò a Melissa:
"Ora potrai posarti su uno di questi fiori
e stare a scuola senza che nessuno
se ne accorga...".
Da quel giorno, Melissa ogni mattina
vola a scuola, si posa su un fiore
del cartellone e tutta contenta
si gode i giochi e la gioia dei bambini.


venerdì 1 settembre 2017

domenica 27 agosto 2017

Benvenuti per accoglienza scuola

Primo giorno di scuola...
 Simpatiche maestre accolgono
i bambini!!!












Per chi desidera la scritta "Bentornati" 
aggiungo queste lettere.


Personaggi copiati da un'immagine
trovata su Pinterest
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...